DALLA MAISON VERTE ALLA CASA SMERALDA

 Tavola Rotonda

DALLA MAISON VERTE ALLA CASA SMERALDA
SOGNARE IL FUTURO FRA DESIDERIO E INCONSCIO

TAVOLA ROTONDA
FIRENZE 21 NOVEMBRE 2008. ORE 16-19

Partecipanti:
Daniela Lastri, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze,
Alessandra Maggi, Presidente Istituto degli Innocenti, Firenze
Patrizia Cammunci, Psicoanalista, Firenze

Cultura dell’infanzia e ascolto del bambino – Adalinda Gasparini, Psicoanalista, Firenze
Memoria del futuro: la città e la parola al bambino
– Denise Sauget, Psicoanalista, Parigi.

Dalla psicoanalisi infantile precoce alla realizzazione della Maison VerteCasa Smeralda: evoca il colore della Maison Verte di Françoise Dolto, alla quale si ispira.
Casa Smeralda ricorda la nobile tradizione umanistica della città, che per prima in Europa ha dato vita a una struttura interamente dedicata all’infanzia, affidandone il progetto all’architetto Brunelleschi: Agata Smeralda era il nome della prima orfana accolta nel 1444 nel luogo dove tuttora opera l’Istituto degli Innocenti.La Casa Smeralda è pensata come uno spazio non antagonistico né omologato rispetto alle strutture già dedicate all’infanzia. La sua funzione non è di rimuovere il disagio né di toglierne la responsabilità ai genitori, ma di coltivare i semi creativi sempre presenti in loro e nei bambini, in modo che sboccino le capacità di ascolto e di scambio necessarie alla crescita.Gli psicoanalisti, insieme alle persone di accoglienza, dotate di una sensibilità che viene dalla loro esperienza con l’infanzia e dalla loro formazione, offrono alla città, con la Casa Smeralda, qualcosa del patrimonio di comprensione e ascolto che si è formato in oltre un secolo di psicoanalisi.

La Casa Verde chiude per la pausa estiva. Salutiamo e ringraziamo le nostre famiglie e i nostri sostenitori. Buona estate!

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31