DALLA MAISON VERTE ALLA CASA SMERALDA

 Tavola Rotonda

DALLA MAISON VERTE ALLA CASA SMERALDA
SOGNARE IL FUTURO FRA DESIDERIO E INCONSCIO

TAVOLA ROTONDA
FIRENZE 21 NOVEMBRE 2008. ORE 16-19

Partecipanti:
Daniela Lastri, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze,
Alessandra Maggi, Presidente Istituto degli Innocenti, Firenze
Patrizia Cammunci, Psicoanalista, Firenze

Cultura dell’infanzia e ascolto del bambino – Adalinda Gasparini, Psicoanalista, Firenze
Memoria del futuro: la città e la parola al bambino
– Denise Sauget, Psicoanalista, Parigi.

Dalla psicoanalisi infantile precoce alla realizzazione della Maison VerteCasa Smeralda: evoca il colore della Maison Verte di Françoise Dolto, alla quale si ispira.
Casa Smeralda ricorda la nobile tradizione umanistica della città, che per prima in Europa ha dato vita a una struttura interamente dedicata all’infanzia, affidandone il progetto all’architetto Brunelleschi: Agata Smeralda era il nome della prima orfana accolta nel 1444 nel luogo dove tuttora opera l’Istituto degli Innocenti.La Casa Smeralda è pensata come uno spazio non antagonistico né omologato rispetto alle strutture già dedicate all’infanzia. La sua funzione non è di rimuovere il disagio né di toglierne la responsabilità ai genitori, ma di coltivare i semi creativi sempre presenti in loro e nei bambini, in modo che sboccino le capacità di ascolto e di scambio necessarie alla crescita.Gli psicoanalisti, insieme alle persone di accoglienza, dotate di una sensibilità che viene dalla loro esperienza con l’infanzia e dalla loro formazione, offrono alla città, con la Casa Smeralda, qualcosa del patrimonio di comprensione e ascolto che si è formato in oltre un secolo di psicoanalisi.

Comunicazione alle famiglie: l'attività della Casa Verde è sospesa.

SPAZIO DI LAVORO CLINICO E TEORICO

Nel novembre 2008 l’Associazione Françoise Dolto – Casa Verde – ha organizzato in occasione del ventennale dopo la scomparsa della grande psicoanalista dei bambini, un Convegno a Roma dal titolo L’infanzia nel disagio contemporaneo: la parola, l’ascolto, l’accoglienza nel pensiero di F. Dolto.
A partire da questo Convegno la Casa Verde ha portato avanti con rinnovato slancio il suo servizio di accoglienza dei bambini e delle loro famiglie, iniziato nel 2004, fino alla sua sospensione nel 2018.
In preparazione di una riapertura della Casa Verde a Roma, ma anche della realizzazione di simili nuove iniziative a Milano, dal novembre 2018 si è costituita una rete di lavoro e quindi di riflessione sugli aspetti clinici e teorici implicati e implicanti le dinamiche famigliari che la nostra quotidiana contemporaneità ci propone, anche alla luce della pluriennale esperienza effettuata attraverso la Casa Verde.
Questa rete promuove una rilettura delle dinamiche psichiche contingenti alle relazioni attualizzate sul campo della psicoanalisi infantile, che sia nello stile della Casa Verde o di sedute psicoterapeutiche nel senso classico. Con questa rete di rilettura e riflessione l’Associazione Dolto si prefigge un ulteriore lavoro di scrittura al fine di poterlo condividere con chi è interessato a questi aspetti, famiglie, colleghi...

Per info:

- Roma: casaverdedolto@gmail.com (Giuseppina Valenti – Flaviana Flamini)

- Milano/Bresso: brennfr@tin.it (Franca Brenna)

- Londra bice.benv@gmail.com (Bice Benvenuto - fondatrice dell’Associazione)

Calendario

settembre: 2019
L M M G V S D
« nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30